Ultime novità ed eventi
Mercoledì, 17 Luglio 2019 13:03

F7181537-215B-46FA-A463-CD04F28A8773Sembra ieri che la Godigeseconquistava l’Eccellenza grazie a una strepitosa cavalcata ai playoff(4 vittorie su 4), ma è già tempo di voltare pagina e pensare alla prossima stagione. 

Il “via” simbolico lo ha dato la tradizionale presentazione a Villa Capreraa Castello di Godego che si è tenuta lunedì 15 luglio.

 

BDC3E0AB-2732-4DB3-84D4-E9B5337BA028A condurre la serata è stato il direttore generale Thomas Baggio. In apertura ha voluto ringraziare anche i giocatori non più in squadra, ma che nell’ultima stagione hanno dato il loro contributo per il ritorno della Godigese nella massima serie regionale dopo tre anni (il riferimento è ai vari Stradiotto, Martinello, Floriani, Sagui, Longato); traguardo centrato in concomitanza col 60° annodi fondazione del sodalizio.

 

7EAB3DC9-EC30-4A56-B103-845C43B2DAD9Presenti a Villa Caprera il sindaco di Godego, Diego Parisotto, e il suo vice, nonché assessore allo sport, Enrico Barichello. I buoni rapporti con l’amministrazione comunale dovrebbero far sì che nel 2020 la Godigese abbia a disposizione un nuovo campo sintetico, adiacente all’impianto utilizzato in campionato.

 

EFA7ED32-D944-4B1A-85FE-B54F1E49EC4ELa parola è passata al direttore sportivo Gabriele Fassina, che ha presentato organico e staff. Rosa formata da 14 riconfermati e 8 nuovi arrivi. “Ci aspetta un campionato diverso e più impegnativo. L’obiettivo è il mantenimento della categoria: poi, sulle ali dell’entusiasmo, nulla sarà vietato”, ha affermato.

Il mister Manolo Destro(riconfermato in panchina prima ancora dei playoff) ha avvisato che in Eccellenza “fare bene” ogni domenica può non bastare, spronando quindi i suoi ragazzi a dare sempre quel qualcosa in più rispetto all’avversario di turno. Il suo vice, Daniele Basso, ha focalizzato l’attenzione sulla forza del gruppo, una delle armi vincenti nell’ultimo campionato, ribadendo l’importanza della coesione, soprattutto ora che sono venute a mancare nello spogliatoio un paio di figure carismatiche e di spessore morale.

 

D0ACD509-44BA-4AE1-82E8-C0986393B951Un altro punto di forza della Godigese, forse quello più importante, è la solidità societaria: un gruppo di soci-amici che da quasi 10 anni (partendo dalla Seconda categoria) remano tutti dalla stessa parte, consentendo al club di raggiungere categorie così prestigiose. Tra questi Gilberto Bortolotto, che rivolgendosi alla squadra ha scandito concetti come "lavoro, lotta e passione per il calcio".

 

 

E47BB9CB-F048-4CCD-A90A-B316CD106348E naturalmente il presidente Ivano Santi, a cui è spettata l’ultima parola. Tra le righe, il numero uno biancoceleste ha fatto intuire che, se tutto andasse bene e addirittura oltre le aspettative, le risorse per quella “Serie” non mancherebbero.

 

Da capire in quale girone di campionato saranno collocati i castellani: sembrerebbe più probabile il girone Acon vicentine, veronesi e padovane.

 

A livello giovanile, la Godigese si conferma Scuola calcio élite.

 

Inizio preparazione il 1° agosto. Amichevoli: il 7 con l’Istrana, il 18 con il Cartigliano, il 21 con il Tombolo e il 28 con il Campigo. Coppa Italia al via il 25 agosto, prima giornata di campionato l’8 settembre.

 

ROSA 2019/2020

Portieri: Christian Bragagnolo (1991), Marco Scapinello (2000).

Difensori: Davide Bagarollo (1986), Elia De Rossi (1993 dal Rosà), Andrea Giacomazzi (2000), Alessandro Marcon (2000), Giovanni Parolin (2002 dal Lanerossi Vicenza), Gioele Rizzo (1997 dall’Istrana), Riccardo Zarpellon (2000).

Centrocampisti: Alberto Baggio (1997), Cristian Bordignon (1999), Denis Cuman (1991), Giacomo Cusinato (1997), Manuel De Stefani (1995), Matteo Napoletano (2001 dal Giorgione), Thomas Pollon (2001 dal Giorgione), Nicola Torresan (2001 dal settore giovanile).

Attaccanti: Fabio Barichello (1991), Angelo Conte (1989 dall’Arcella, un ritorno a Godego), Matteo Fardin (1991 dall’Istrana), Oudahab Driss (1998), Alberto Zurlo (1995).

 

STAFF

Allenatore: Manolo Destro

Vice allenatore: Daniele Basso

Aiuto mister: Diego Oscar Amato

Dirigenti: Gastone Antonello, Oscar Ismael Amato

Preparatore portieri: Denis Gazzola

Masso/fisioterapista: Matteo Squizzato

 

SOCIETÀ

Presidente: Ivano Santi

Consiglio direttivo: Gilberto Bortolotto, Olivo Santi, Pasqualino Comacchio, Renzo Tegon, Riccardo Moresco

Direttore generale: Thomas Baggio

Segretario: Gianfranco Perin

Responsabile servizio informatico: Mario Giaretta

Direttore sportivo: Gabriele Fassina

Responsabile settore giovanile: Aldo Bernardi

 

8542961A-FE95-473B-A315-26B18DE2E3B3ALLENATORI SETTORE GIOVANILE

Juniores regionali under 19: Luca Pozzobon (vice Gianluca Fabbian)

Allievi provinciali under 17: Luciano Favero

Giovanissimi regionali under 15: Andrea Graziotto

Esordienti 2007: Francesco Velardi

Esordienti 2008: Luciano Favero

Pulcini 2009: Bruno De Souza

Pulcini 2010: Matteo Bonaldo

Primi calci 2011: Gianluca Poggiana

Primi calci 2012: Manuel Baldin (Collaboratore) Filippo Morao

Piccoli amici 2013/2014: Gianmarco Campagnaro

Maestro di tecnica: Egidio Scappin

Preparatore dei portieri: Stefano Zambrano

Allievi provinciali under 17 Bessica (collaborazione Loria/Bessica/Godigese): Mauro Brunati

fonte Venetogol.it

Alberto Zamprogno 

Main sponsor

 
 
Sei qui: Home